Progetto Lettura Formula 2000
(PLF2000)


(in allegato la brochure del PLF2000 dell'anno scolastico 2014-2015)


Il progetto è strettamente relato al Progetto lettura (vedi progetto) del quale accoglie i presupposti pedagogici e gli obiettivi. Nello stesso tempo integra tale progetto prospettando l'approccio alle nuove forme di testualità mediante l'utilizzo di una gamma diversificata di strategie e di strumenti.

Finalità

  • Realizzare la qualità della attività opzionale di lettura esplicata dagli alunni
  • Attivare una attenzione diffusa da parte degli alunni rispetto al testo, nella molteplicità delle sue configurazioni
  • Socializzare le esperienze di lettura dei singoli alunni

Obiettivi

  • Integrare nel curricolo l'attività opzionale di lettura degli alunni, a tutti gli effetti, formativi e valutativi
  • Coniugare la libertà di scelta del ragazzo e l'intervento pedagogico dell'insegnante.
  • Promuovere la progettualità dell'alunno, rendendolo consapevole degli obiettivi, degli strumenti e delle possibilità di personalizzare, a seconda dei propri interessi, il proprio percorso di lettura
  • Garantire l'operatività del progetto lettura, nel senso più ampio del termine, mediante la predisposizione di strumenti e di pratiche metatestuali, diversi per qualità e livello, funzionali ad una lettura comprensiva.

Destinatari del progetto
Tutti gli alunni delle classi 5^ di Noè Lucidi e di Fornaci.

Scelte organizzative
Il progetto è articolato in una serie di momenti e di attività diversificate e, al tempo stesso, strettamente collegate, che identificano un percorso di immediata percettibilità anche da parte dei destinatari.
Gli alunni possono scegliere liberamente le proprie letture e possono, inoltre, scegliere tra "pacchetti di lettura", costituiti da un certo numero di volumi, di tipologia testuale omogenea o composita.
Per ciascun "pacchetto" di lettura sono fornite batterie di strumenti, funzionali alla verifica del livello di comprensione e di rielaborazione personale dei contenuti dei testi.
Periodicamente vengono effettuati incontri fra alunni di classi diverse per la presentazione e la discussione dei libri letti. Alla fine di ciascun anno scolastico, sulla base dei crediti acquisiti, vengono premiati i primi classificati tra tutti gli alunni partecipanti. Il sistema dei crediti privilegia l'aspetto qualitativo nella valutazione delle attività di lettura..

Clip art di una telecameraDalla telecamera di bordo...


La telecamera di bordo è lo strumento con cui i lettori registrano i progressi e i crediti conseguiti con le proprie letture

Chiunque compie un viaggio, desidera documentare la sua esperienza. Semplicemente per capire, non dimenticare le emozioni, per rivivere momenti lieti o per condividere le sue ...avventure con gli amici e i famigliari.
Questo opuscolo, proprio come una telecamera di bordo, ti consente di documentare un viaggio particolare: quello nel mondo dei libri.
Puoi segnare i nomi degli autori e i titoli dei libri che leggerai nel corso dell'anno scolastico, puoi annotare il tuo giudizio sintetico, scrivere le tue impressioni, registrare i crediti conseguiti.
Ogni lettura portata a termine, ti darà diritto ad un credito, espresso con un punteggio, che di volta in volta sarà certificato dal tuo insegnante o dall'insegnante addetto alla biblioteca scolastica.
Ti basterà dare un'occhiata a questa telecamera di bordo per conoscere le coordinate del tuo viaggio, sapere dove sei, modificare o correggere... la rotta.
Potrai scegliere le tue letture tra i libri, le video cassette e i cd-rom della biblioteca scolastica ed effettuare anche dei fuori pista!
Potrai, infatti, "viaggiare" nei libri che ti fai prestare dagli amici, in quelli che prenderai in prestito dalle biblioteche pubbliche o che acquisterai in libreria o in edicola. La lettura di qualsiasi testo concorrerà all'acquisizione di crediti.
Se dimostrerai di essere un lettore in gamba, potrai salire sul podio, come un pilota di F1... Per aver portato al traguardo della tua fantasia e della tua intelligenza quella formidabile macchina che si chiama... libro.
Buon viaggio!

Prima di partire conviene dare uno sguardo alla "mappa", per programmare il viaggio.
Sarà sufficiente sfogliare questo opuscolo per avere un'idea del viaggio che ti viene proposto; un viaggio verso un continente affascinante, Booklandia, il paese dei libri.
Potrai viaggiare in tutte le direzioni, da nord a sud e da est ad ovest, nel presente e nel passato, scegliere i percorsi suggeriti e dirigerti verso Magicland, soggiornare nel Futuribile, avventurarti a ritroso nel tempo, fare una capatina dalle parti di Mix, ecc.
Potrai portare a termine il percorso o anche interromperlo per seguire altre strade, per soddisfare le tue curiosità e i tuoi interessi.
I percorsi. Sono costituiti da kit di cinque libri. Insieme ad ogni libro, ti sarà consegnata una scheda che ti consentirà di raccontare il tuo "viaggio" di lettore. Per ogni scheda completata correttamente, acquisirai un punteggio che costituirà un credito e che registrerai nella telecamera di bordo. Se completerai l'intero percorso potrai acquisire dei crediti aggiuntivi. Dovrai, per=, svolgere delle attività relative all'intero kit.
Prove libere. Potrai acquisire crediti anche... viaggiando nei libri scelti liberamente nella biblioteca scolastica.
Fuori pista. Anche i libri della tua biblioteca personale e quelli che acquisti o che prendi in prestito dalle biblioteche pubbliche o dagli amici, potranno contribuire all'acquisizione di crediti. La condizione è sempre la stessa: svolgere alcune attività di verifica per dimostrare che li hai letti e capiti.
Credito su credito, potrai diventare un campione della lettura e acquisire il diritto ad un premio. Naturalmente, in libri.
Firma di convalida. I crediti dovranno essere convalidati dalla firma dell'insegnante di classe o dell'addetto alla biblioteca.
Recensione. Dopo aver letto un libro, potrai esprimere il tuo giudizio, mettendone in evidenza i pregi e i difetti.
Bacheca. Se per qualche ragione ritieni che un libro vada letto dai tuoi compagni, puoi inventare uno slogan per raccomandarlo e pubblicizzarlo. Lo slogan sarà affisso ad una apposita bacheca della scuola.
Una commissione di insegnanti valuterà le recensioni e gli slogan. I migliori saranno premiati.
Giudizio sintetico. Vi sono libri che entusiasmano, altri che deludono. Potrai esprimere le tue sensazioni con un giudizio sintetico, costituito da una o due parole. Ti aiuterà a ricordare le impressioni provate durante la lettura e a parteciparle ad un compagno che dovesse chiederti un parere.

Allegati:
Scarica questo file (brochureA5.pdf)Brochure PLF2000 2015-2016[Brochure]519 kB
Scarica questo file (Brochure PLF2000_2014-2015.pdf)Brochure PLF2000_2014-2015[Brochure]989 kB